Yaesu FT-1000MP

Yaesu Ft-1000MP in una pagina pubblicitaria di Radio Rivista del 9/96

Radio di presenza, completa con un valido DSP nella parte audio e tutti i filtri che possono servire nella parte ricevente. Avere un FT-1000MP con tutti i filtri installati credo sarebbe la gioia di ogni radioamatore. Inoltre è una radio robusta, molto sensibile, silenziosa: ore ed ore in cuffia con lei non stancano e si è sempre pronti ad ascoltare anche il più debole segnale.

Interno del FT-1000MP

Tanti i QSO fatti con lei, compagna fedele delle avventure radio; ovviamente, come sempre per la Yaesu, si tratta di una radio complessa, da imparare a conoscere giorno per giorno, con tanti comandi e anche il solito menu nascosto, attivabile con la pressione di alcuni tasti.

Ha la possibilità della doppia alimentazione: alimentatore switching interno o ingresso 13.8 volts da alimentatore esterno: tuttavia, l'uso dell'uno esclude l'altro ed una volta installato l'alimentatore interno non è più possibile alimentare la radio mediante il cavo a bassa tensione.

Ha la possibilità del doppio ascolto, mediante la doppia sezione ricevente; tuttavia, in questo caso, i due ricevitori non possono avere frequenze oltre i 5 Mhz. Pertanto, il doppio ascolto si limita, spesso, all'ascolto di bande attigue.

Difetti... estetici

Particolare del frontale del FT-1000MP

A voler essere proprio cattivi, un piccolo difetto ce l'ha ma credo sia comune a tutte le radio "moderne": il frontalino estremamente plasticoso, che non ha nulla a che vedere con quello dei primi apparati in lega di alluminio. Una scelta che, per la radio ed il suo costo, non mette in buona luce la casa madre...

Piccole curiosità

Lo Yaesu FT-1000MP è stata la prima radio della serie "MP" di Yaesu. Questa nuova radio nasce dopo il famoso "Millone", FT-1000D, apparato di grande successo e di superba realizzazione.

Uno degli ingressi della stazione Yaesu a Tokyo

La sigla "MP" fu posta per onorare Sako Hasegawa JA1MP, fondatore dell'azienda costruttrice giapponese Yaesu Musen Co. Ltd., il cui nome "Yaesu" parrebbe derivare dal fatto che, nei pressi della fabbrica esiste una fermata della metropolitana denominata proprio Yaesu, dal nome del distretto in cui si trova... Anche se, da alcune mie ricerche sulla questione, la faccenda sembra essere molto più intrigante...

L'apparecchio è una radio amatoriale all'avanguardia che incorpora una moltitudine di funzioni nuove e avanzate per la sua epoca, tra cui doppio VFO, il DSP, la manopola di sintonia "jog shuttle" e un ricevitore dalle eccellenti caratteristiche.