Prova del Tristar 848 sulle bande radioamatoriali

Una radio molto... versatile

IL Tristar 848 di Saverio, IK7IWF

Il Tristar 848 è una piccola radio per la banda CB e per i 10 metri.

La sua caratteristica è di essere dotato di una particolare scheda: la Cybernet, di cui si parla spesso sulle pagine di questo sito.

In origine, tale scheda, fu un progetto americano destinato alle produzioni militari: la sua versatilità e la scomparsa di esigenze belliche la portarono ad essere usata in moltissime radio della banda CB. Dotata di grande flessibilità in frequenza, accompagnava, ai normali canali della banca CB anche la banda dei 10 metri radioamatoriali e, con alcune modifiche, altre ed interessanti frequenze.

Il video del test di trasmissione

Insieme a Saverio abbiamo realizzato un breve video della prova di questa radio, spiegando le sue caratteristiche, le modifiche fatte e realizzando ben due QSO; la rubrica è la solita «Avventure nella tana del Maestro»:

Diamo al tristar una sintesi di frequenza digitale!

Una sera, il mio cellulare squilla... dall'altra parte dell'etereo filo c'è Saverio; «Vieni subito qui che ho una cosa da mostrarti...» è il suo laconico messaggio.

Preso dalla curiosità mi reco da lui.

Sul tavolo ha il Tristar ed una scheda aggiuntiva ad esso collegata: si tratta di un generatore digitale di frequenza (in gergo, un «DDS») che permette di trasformare il Tristar 848 in una radio a sintonia continua. Non solo: la scheda è provvista di un lettore di frequenza che, con risoluzione ad un Hz, permette di stabilire con estrema facilit√†, la frequenza in cui si sta operando.

Ma il video che segue è certamente più esaustivo di qualsiasi spiegazione:

Fare CW con un baracchino...

E perché mai? diranno i soliti 2, al massimo 3, assidui lettori di questo sito internet... Ammicco

Perché usare un baracchino per la 27 MHz, precisamente il famoso Tristar di Saverio, per trasmettere in CW? Certamente per sperimentare qualcosa di nuovo, capire -ad esempio- se è possibile usarlo nonostante l'ampia larghezza di banda ti porta a ricevere, contemporaneamente, almeno due segnali telegrafici distinti...

Ma, anche e soprattutto, per il gusto di provare i filtri DSP ottenuti da un programma sul PC che Saverio ha trovato ed installato sul suo portatile.

Il risultato di tutto è nel vdeo che segue, disponibile sul mio canale YouTube:

Iscriviti al mio canale su YouTube Valid XHTML 1.0 Transitional